Capitolo 6 – Meccanismi locali

 

Viene fatta una trattazione completa ed esaustiva sul calcolo dei meccanismi locali, secondo le indicazioni riportate nel punto C8.A.4 della Circolare 617/2009. Vengono sviluppate tecniche di calcolo sia attraverso l’analisi statica lineare che non lineare.

Le tipologie di meccanismo trattate sono:

 

  • Ribaltamento semplice;
  • Flessione verticale;
  • Flessione orizzontale;
  • Ribaltamento composto;
  • Ribaltamento del cantonale;
  • Sfondamento del timpano.

 

Per ognuna delle tipologie trattate vengono sviluppati numerosi esempi, tenendo conto anche dei casi particolari come per esempio, pareti a più paramenti, l’arretramento della cerniera per effetto della rottura dello spigolo, ecc.

Nel capitolo, per tutti gli argomenti trattati vengono interamente svolti esempi numerici (in totale 24 esercizi).  

 

VISUALIZZA ALCUNE IMMAGINI DEL CAPITOLO

 

TORNA ALLA SCHEDA PRINCIPALE DEL TESTO



giovedì 14 dicembre 2017

consolidamento per edifici in muratura

tiranti in acciaio nelle costruzioni in muratura

muratura armata antisismica

Consolidamento edifici in muratura