Domanda 11.

Che valore bisogna assumere per il coefficiente di sicurezza della muratura?

 

Risposta 11.

Se si opera in zona sismica è possibile assumere per la muratura il coefficiente di sicurezza pari a 2. Quanto detto è riportato nel punto 7.8.1.1 del D.M. 14/01/2008 (ultimo comma):

Il coefficiente parziale di sicurezza da utilizzare per il progetto sismico di una struttura in muratura è pari a 2.

Naturalmente, quanto detto vale per le verifiche che tengono conto dell'azione sismica. Per le verifiche che non tengono conto dell'azione sismica (per esempio, verifica a carichi laterali), il coefficiente di sicurezza deve essere valutato secondo le indicazioni riportate nel punto 4.5.6.1 del D.M. 14/01/2008. 



venerdì 15 dicembre 2017

consolidamento per edifici in muratura

tiranti in acciaio nelle costruzioni in muratura

muratura armata antisismica

Consolidamento edifici in muratura